Editalia al 19° Premio Cairo 2018 e 27° Premio Arte

Editalia al 19° Premio Cairo 2018 e 27° Premio Arte

5 ottobre 2018


Lunedì 15 ottobre 2018

Editalia accoglie per il secondo anno l’invito a essere sponsor del Premio Cairo, forte della propria identità di industria culturale innovativa nel mondo dell’arte contemporanea e della comune attenzione, con Cairo Editore, verso le nuove forme espressive della creatività.

Editalia è marchio leader in Italia nel campo dei multipli d’arte, delle edizioni di pregio e del design esclusivo. Produce opere originali limited edition rigorosamente certificate con artisti consolidati sul mercato internazionale quali Mimmo Paladino, Giosetta Fioroni, Emilio Isgrò, Carla Accardi, Jannis Kounellis, Joe Tilson affiancati nell’espressione della loro creatività dal “saper fare” dei maestri artigiani. Editalia si definisce e si distingue per le capacità di scegliere sul territorio nazionale quei mestieri dell’arte che rappresentano l’eccellenza italiana, e di metterli al servizio degli artisti per offrire a collezionisti e aziende un progetto che, forte della tradizione, può generare innovazione.

Il Progetto Arte è il fiore all’occhiello del catalogo Editalia. All’arte contemporanea e alla produzione di multipli artistici l’azienda ha sempre rivolto una speciale attenzione e una passione tesa a creare nuove occasioni di crescita per la parte più dinamica e creativa del mercato dell’arte: i giovani talenti. L’esperienza di anni è messa in campo nel processo di selezione, realizzazione e promozione delle opere e, in parallelo, qualità e affidabilità diventano i cardini attorno cui si muove la volontà strategica di stimolare e incentivare la presenza attiva sul mercato di una fascia giovane di collezionisti.

Tempo Futuro è il “motore di ricerca” attraverso cui Editalia individua e investe sui giovani talenti che si sono affermati nel mondo dell’arte con linguaggi e sperimentazioni nuove. È il nuovo contenitore che rappresenta l’impegno concreto di Editalia nel promuovere le visioni artistiche delle nuove generazioni, affinché i protagonisti della scena artistica di domani abbiano l’opportunità di crescere. È il segno di un’operazione lungimirante volta ad affermare Editalia come punto di riferimento per i giovani e i nuovi collezionisti che si affacciano sul mercato dell’arte. Paolo Bini, vincitore dell’edizione 2016 del Premio Cairo, ha trovato in Editalia l’editore con il quale sviluppare il progetto Hyperspace colours, che si compone di trentasei “sculture da muro”, opere che vanno al di là del concetto di multiplo poiché prevedono l’intervento pittorico diretto dell’artista su ciascun pezzo.

Un impegno, il nostro, per sostenere la ricchezza creativa italiana e diffonderla.

 

Contatti:

www.editaliarte.it

info@editalia.it