EDITALIA - Gruppo Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato

Il Conio della lira

Le Banconote della Lira Volume Argento

indietro




Il volume è curato da Silvana Balbi de Caro, direttore del Bollettino di Numismatica del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e membro della Commissione tecnico-artistica monetaria del Ministero dell’Economia e Finanze. Testi della curatrice e di: Luca Einaudi, storico ed economista, dirigente del Dipartimento di pro- grammazione e coordinamento di politica economica del Governo; Gianni Fina, già Direttore Tecnico presso il servizio segretariato della Banca d’Italia; Mariastella Margozzi, storica dell’arte presso il Ministero per i Beni e le Attività Culturali; Marco Pizzo, direttore del Museo del Risorgimento di Roma.




Il bassorilievo, che riprende un particolare delle Mille Lire "tipo 1968", è realizzato in argento con una esecuzione del tutto particolare: il volto di Giuseppe Verdi è eseguito a sbalzo con una lavorazione tradizionale, completamente a mano, mentre la trama del sottofondo è ottenuta da un modello lavorato con frese speciali costruite artigianalmente.

L’opera è infine patinata a mano per esaltare i volumi del modellato, accentuandone con una particolare lucidatura l’effetto scultoreo.

Il volume di grande formato (29 x 39 cm) è composto da circa 300 pagine stampate su carte pregiate, con oltre 400 fotografie in bianco e nero e a colori.

Rilegatura in pelle serigrafata, con impressioni in argento sul dorso. Targa con dedica personalizzata.

Tiratura limitata: 4999 esemplari numerati.




Un cofanetto in plexiglass dalle forme essenziali permette di custodire ed esporre il prezioso volume come su un moderno leggio.











Informativa Cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'€™uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy

OK