Antica Roma

Volume formato in folio cm 32 x 42280 pagine stampate su carta speciale marcata, appositamente prodotta dalle Cartiere Miliani FabrianoCirca 62 incisioni acquerellate e circa 100 tavole in bianco e neroRilegatura in tutta pelle pregiata con copertina a sbalzo, borchie di rame sul retro, dorso con nervature e impressioni in oro zecchinoCustodia in tela
A cura di: J.Grasset Saint Sauveur
Presentazione di: Alberto ManodoriL’opera ripropone uno studio dello storico francese J. Grasset Saint-Sauveur. L’unica edizione italiana preesistente, del 1825, fu stampata a Bergamo da Mazzoleni e costituisce, anche per la bella traduzione romantica, quanto di meglio e più informato seppe dare la cultura francese fra la fine del Settecento e i primi trent’anni dell’Ottocento. Ancora oggi l’impianto storiografico dell’opera conserva dal punto di vista informativo la sua originale validità. Intento, ben riuscito, del Saint-Sauveur era - come dice lo stesso autore - quello di tracciare una storia, ricca di notazioni e curiosità anedottiche, “di tutto ciò che riguarda il popolo Romano ne’ suoi costumi militari, religiosi, pubblici e privati”. Rendono il volume un vero capolavoro del suo genere le 63 tavole di incisioni originali che nell’edizione ottocentesca vennero colorate a mano e che qui vengono affiancate da altre cento incisioni eseguite da Bartolomeo Pinelli nel 1818. Queste incisioni costituiscono la prima parte della sua monumentale opera Istoria di Roma e si riferiscono naturalmente al periodo storico compreso tra Romolo e Augusto in modo che esse coincidano perfettamente, in un singolare accostamento iconografico, con l’opera di Saint-Sauveur.

Legatoria

La legatoria nei secoli ha seguito lo sviluppo dell’arte del libro. In Italia lavorano maestri artigiani che usano ancora oggi la tecnica della legatoria manuale tradizionale, nata come vera e propria arte tra il 1500 e 1700, realizzando raffinate legature frutto di una tradizione consolidata.

Scopri il mestiere dell'arte
Ti potrebbe interessare anche