Cagliari capitale di un regno

Volume di grande formato cm 28 x 37180 pagine stampate su carta speciale delle Cartiere Miliani FabrianoOltre 100 illustrazioni (incisioni e disegni)Rilegatura in pelle pregiata con impressioni in oro zecchino sul piatto e sul dorsoCustodia in pelle con specchiature a stampaAntica stampa, fedelmente riprodotta, a corredo del volumeTarga con dedica ad personamTiratura in 999 esemplari numerati.
A cura di: Francesco Cesare Casula
Antico insediamento fenicio del IX sec. A.C., Cagliari diviene, a partire dal VII, un'importante base commerciale cartaginese fino all'arrivo dei Romani che la conquistano nel 238 a.C. La città conosce l'occupazione dei vandali e le devastazioni dei saraceni, ma anche il fulgido periodo che la vede, per circa due secoli, capitale dell'omonimo giudicato. L'autonomia giudicale, infatti è spezzata dall'arrivo, nel 1258, dei Pisani, che edificano sulla collina - là dove sorgeva il castrum militare romano - un imponente sistema di fortificazioni, di cui restano a splendida testimonianza le bianche torri dell'Elefante e di S. Pancrazio. La presenza di Pisa, che per la città vuol dire benessere economico, fioritura artistica, espansione urbanistica, è però osteggiata da Bonifacio VIII, che nel 1297 nomina re di Sardegna e Corsica l'aragonese Giacomo II. Nel 1326, dopo un assedio durato due anni, Cagliari capitola e la sua storia si confonde con quella della corona spagnola per i successivi quattro secoli. Nel 1700, infatti, dopo la breve parentesi austriaca durata appena dieci anni, viene ceduta ai Savoia che vogliono la città sede di un proprio viceré. Nell'Ottocento la città conosce un profondo rimaneggiamento urbanistico che ne fa una città moderna.

Legatoria

La legatoria nei secoli ha seguito lo sviluppo dell’arte del libro. In Italia lavorano maestri artigiani che usano ancora oggi la tecnica della legatoria manuale tradizionale, nata come vera e propria arte tra il 1500 e 1700, realizzando raffinate legature frutto di una tradizione consolidata.

Scopri il mestiere dell'arte
Ti potrebbe interessare anche