FRANCESCO VERSO IL GIUBILEO

Un’opera per celebrare il Giubileo straordinario della Misericordia attraverso la testimonianza carismatica di papa Francesco.

I momenti più significativi del pontificato di papa Bergoglio, in oltre 150 scatti fotografici provenienti dall’Archivio dell’Osservatore Romano presso la Santa Sede e dalle più importanti agenzie internazionali. Immagini intense e commoventi, così come lo sono le frasi di papa Francesco scelte per suggellare ciascun capitolo di questo prezioso volume. Un’inedita galleria fotografica si dispiega sotto i nostri occhi mentre il testo del vaticanista Luigi Accattoli ci accompagna a comprendere direttamente il senso della missione pastorale di Francesco.

Passo dopo passo, si ripercorre così tutto il percorso che, a partire dall’elezione al soglio di Pietro il 13 marzo 2013, ha portato il Pontefice a proclamare un Anno Santo Straordinario dedicandolo alla Misericordia. Un tema che per Francesco è una realtà viva e operante, un invito all’amore per l’umanità, come si legge nella bolla di indizione del Giubileo Misericordiae Vultus pubblicata per intero in appendice al volume. Il volume è aperto da una presentazione di S.E. Mons. Rino Fisichella, Presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione e contiene, inoltre, un capitolo sulla storia degli anni santi dal 1300 a oggi delineato dalla storica dell’arte Roberta Bernabei.
Tiratura: 4999 esemplari
Formato: 29 x 33 cm
N pagine: con 300 pagine e circa 170 illustrazioni
Rilegatura: in pelle di vitello bianca è arricchita da impressioni in oro sul dorso
Il bassorilievo sulla copertina è in lamina d’argento bagnata in oro zecchino e patinata a mano. Sotto, la riproduzione della firma originale del papa impressa a secco. Il volume è custodito in un cofanetto.

Stampa

La stampa in ambito artistico è una tecnica con la quale vengono create e moltiplicate opere d’arte mediante l’utilizzo di matrici incise. Molto vario è il mondo delle tecniche di incisione che si definiscono per il materiale della matrice: incisioni calcografiche (acquaforte, acquatinta, ceramolle ecc.), xilografie, litografie, serigrafie. E la stampa fine art. Oggi le tecniche incisorie non sono affatto cambiate: venuta meno la loro stretta funzione di “moltiplicatori d’immagine” in seguito all’avvento della fotografia, continuano a essere un mezzo espressivo d’elezione per molti artisti. Lo stampatore ricopre un ruolo fondamentale interpretando il segno artistico con la sensibilità dell’artigiano.

Scopri il mestiere dell'arte
Ti potrebbe interessare anche