Sotto la tua protezione. La Madonna sulle monete italiane dal Medioevo all’Ottocento. Maria Advocata.

Un prestigioso libro illustrato  realizzato in coedizione con la Biblioteca Apostolica Vaticana.

Un' opera editoriale in coedizione con la Biblioteca Apostolica Vaticana. L'autore è Giancarlo Alteri, Direttore emerito del Medagliere della Biblioteca Apostolica Vaticana, membro del Collegio dei Dottori della Veneranda Biblioteca Ambrosiana di Milano. Il volume racconta la storia del culto della Vergine dal Medioevo all'Unità d'Italia letta attraverso l'iconografia presente sulle monete coniate dalle zecche italiane. Nell'introduzione una breve storia del culto mariano; nei capitoli successivi l’autore tratta dell’immagine della Vergine presente sulle monete nella particolare iconografia in cui la Vergine si trova isolata, a figura intera o mezza, orante o inginocchiata, a raffigurare il dogma dell’Immacolata concezione o quello dell’Assunzione. Alle immagini di monete si affiancano grandi fotografie di incisioni e miniature, provenienti dalla Biblioteca Apostolica Vaticana, e opere d’arte varia che aiutano nella lettura di un messaggio che passa dalla numismatica all’arte, al sentire popolare. Lo studio è inedito e spiega i motivi storici, politici e religiosi della presenza di un'immagine così alta e spirituale sulla moneta, simbolo per eccellenaza invece della vita materiale
Autore: Giancarlo Alteri
Tiratura: 1499 esemplari

Formato: 29 x 33 cm; circa 300 pagine con circa 200 illustrazioni.
Rilegatura: La rilegatura, in pelle di vitello chiara, è arricchita da sontuose impressioni in oro che incorniciano un cammeo artistico con l'immagine della Vergine orante.

Stampa

La stampa in ambito artistico è una tecnica con la quale vengono create e moltiplicate opere d’arte mediante l’utilizzo di matrici incise. Molto vario è il mondo delle tecniche di incisione che si definiscono per il materiale della matrice: incisioni calcografiche (acquaforte, acquatinta, ceramolle ecc.), xilografie, litografie, serigrafie. E la stampa fine art. Oggi le tecniche incisorie non sono affatto cambiate: venuta meno la loro stretta funzione di “moltiplicatori d’immagine” in seguito all’avvento della fotografia, continuano a essere un mezzo espressivo d’elezione per molti artisti. Lo stampatore ricopre un ruolo fondamentale interpretando il segno artistico con la sensibilità dell’artigiano.

Scopri il mestiere dell'arte
Ti potrebbe interessare anche