Marche

Volume formato in folio, cm 32 x 42280 pagine stampate su carta speciale marcata, appositamente prodotta dalle Cartiere Miliani FabrianoOltre 200 incisioni e disegni, 3 antiche carte fuori testoRilegatura in tutta pelle pregiata con copertina a sbalzo, borchie di metallo sul retro, dorso con nervature e impressioni in oro zecchinoCustodia in pelle con specchiature di carta a mano con una stampaTarga con dedica ad personamEdizione numerata
A cura di: Massimo Leoni
Presntazione di:Carlo BoAnticamente popolato dai Piceni e sottomesso da Roma sul finire del III secolo a. C., il territorio delle Marche entrò a far parte del patrimonio della Chiesa in seguito alla donazione da parte del re longobardo Pipino. In etàcomunale vide l'affermazione del suo centro più importante, Ancona, che fu capace di tener testa sia a Venezia sia all'imperatore Federico Barbarossa. Successivamente vi fiorirono ricchissime Signorie: i Malatesta a Fano e a Pesaro; i Montefeltro e i Della Rovere a Urbino, Cagli, Fossombrone e poi Pesaro; i Varano a Camerino; i Chiavelli a Fabriano. A metà del Quattrocento quasi tutta la regione passò nelle mani di Francesco Sforza ma nel giro di un secolo tornò sotto il controllo del Papa che, fatta eccezione per la breve stagione napoleonica, vi mantenne il suo potere fino all'occupazione piemontese del 1860. Terra di frontiera, come indica esplicitamente il nome (il marchese era il nobile cui erano affidate le zone strategicamente più esposte, come quelle di confine), le Marche ebbero un ruolo chiave anche nella storia culturale e artistica del nostro paese grazie a figure straordinarie come Raffaello, Rossini o Leopardi ma anche grazie al ruolo esercitato dalle grandi famiglie nobiliari, prima fra tutte quella dei Montefeltro, nella promozione delle arti.

Legatoria

La legatoria nei secoli ha seguito lo sviluppo dell’arte del libro. In Italia lavorano maestri artigiani che usano ancora oggi la tecnica della legatoria manuale tradizionale, nata come vera e propria arte tra il 1500 e 1700, realizzando raffinate legature frutto di una tradizione consolidata.

Scopri il mestiere dell'arte
Ti potrebbe interessare anche