Matera città dei sassi

Volume di grande formato cm 28 x 37180 pagine stampate su carta speciale delle Cartiere Miliani Fabriano96 illustrazioni Rilegatura in pelle pregiata con impressioni in oro sul piano e sul dorsoCustodia in pelle con specchiature a stampaA corredo del volume, un' antica stampa fedelmente riprodottaTarga con dedica ad personamTiratura 999 esemplari numerati
A cura di: Palma Siniscalchi, Pietro De Leo
A cura di: Palma Siniscalchi e Pietro De LeoL'insediamento, antichissimo, di Matera stupisce da sempre con la sua drammatica e insolita bellezza. Posta al confine tra la Basilicata e la Puglia, la città compare e scompare sullo scenario del Mezzogiorno, alternando momenti di intensa vitalità a periodi di appartato silenzio. Il volume, con la “guida” di esperti conoscitori vissuti in varie epoche, traccia con mano leggera le tappe fondamentali della storia di Matera, cogliendone i segni nei monumenti e nelle tradizioni civiche, chiarendo le ragioni profonde che hanno elevato i Sassi da una condizione di doloroso degrado a quella di “bene culturale di interesse mondiale”, secondo l'autorevole giudizio dell'Unesco che li ha inseriti nel Patrimonio dell'Umanità. La descrizione delle testimonianze del passato viene vivificata e arricchita da una interessante raccolta di canti popolari, da un puntuale resoconto delle principali feste religiose e da ammirate annotazioni sugli splendidi costumi sfoggiati dalle donne nelle grandi ricorrenze, delineando un quadro di grande suggestione.

Legatoria

La legatoria nei secoli ha seguito lo sviluppo dell’arte del libro. In Italia lavorano maestri artigiani che usano ancora oggi la tecnica della legatoria manuale tradizionale, nata come vera e propria arte tra il 1500 e 1700, realizzando raffinate legature frutto di una tradizione consolidata.

Scopri il mestiere dell'arte
Ti potrebbe interessare anche