Sant’ Agata

Volume di grande formato cm 24 x 31 294 pagine stampate su carta speciale Oltre 100 illustrazioni in bianco e nero e a colori, tavole a colori applicate a mano Rilegatura in vera pergamena, con incisioni sul piatto e sul dorso in oro e pastello Cofanetto rivestito in seta
A cura di: Liliane Dufour
Testi di: Gioacchino Barbera, Maria Concetta Di Natale, Liliane Dufour, Marilena Modica Vasta Il libro racconta il legame profondo che esiste tra Catania e la sua Patrona prendendo le mosse dalle pagine della Leggenda Aurea che illustrano il martirio della vergine Agata e lo strazio del suo corpo. I motivi per cui la città trova identità profonda e forza coesiva nel culto della giovane cristiana perseguitata sono illustrati da Liliane Dufour, curatrice dell’opera, attraverso l’analisi dei festeggiamenti che la città dedica alla sua Patrona. Particolare spazio è poi dedicato alla fortuna che la vita di Sant’Agata incontrò nel Seicento e al culto antichissimo della sua immagine.

Stampa

La stampa in ambito artistico è una tecnica con la quale vengono create e moltiplicate opere d’arte mediante l’utilizzo di matrici incise. Molto vario è il mondo delle tecniche di incisione che si definiscono per il materiale della matrice: incisioni calcografiche (acquaforte, acquatinta, ceramolle ecc.), xilografie, litografie, serigrafie. E la stampa fine art. Oggi le tecniche incisorie non sono affatto cambiate: venuta meno la loro stretta funzione di “moltiplicatori d’immagine” in seguito all’avvento della fotografia, continuano a essere un mezzo espressivo d’elezione per molti artisti. Lo stampatore ricopre un ruolo fondamentale interpretando il segno artistico con la sensibilità dell’artigiano.

Scopri il mestiere dell'arte
Ti potrebbe interessare anche