Siracusa nell’ottocento

Volume di grande formato cm 28 x 37180 pagine stampate su carta speciale delle Cartiere Miliani FabrianoCirca 92 incisioniRilegatura in pelle pregiata con impressioni in oro zecchino sul piatto e sul dorsoCustodia in pelle con specchiature a stampaTarga con dedica ad personamTiratura in 999 esemplari numerati.
A cura di: Salvatore Adorno, Liliane Dufour, Lucia Tiglia
Introduzione di: Salvatore RussoIl cuore del volume è costituito dalla cronaca di un erudito siracusano di età risorgimentale, Emanuele De Benedictis, autore delle Memorie storiche intorno a Siracusa dal 733 al 1860, opera ormai introvabile che ricostruisce la storia dell'antica colonia greca fino all'arrivo di Garibaldi. La parte qui riproposta è quella in cui l'autore racconta gli avvenimenti di cui è testimone diretto: il periodo tumultuoso che va dal 1837 al 1860, dall'anno cioè della ribellione ai Borboni e di una tremenda epidemia di colera, all'annessione al Regno sabaudo. Intorno a questa appassionata cronaca si dispongono i contributi di insigni studiosi, grazie ai quali è possibile apprezzare le caratteristiche del paesaggio urbano tra il 1800 e il 1860 e i cambiamenti successivi a questa data, destinati sia a mutare profondamente la morfologia della città antica e barocca, sia a incidere sul tessuto della società civile e sullo sviluppo economico di Siracusa. Al ricco apparato iconografico è affidato il compito di testimoniare il contrasto tra passato remoto della città, documentato da vestigia classiche e luoghi legati al mito, e passato prossimo, in cui si muovono speranze risorgimentali e assestamenti post-unitari, uniformi regie e camicie rosse, stranieri e patrioti.

Legatoria

La legatoria nei secoli ha seguito lo sviluppo dell’arte del libro. In Italia lavorano maestri artigiani che usano ancora oggi la tecnica della legatoria manuale tradizionale, nata come vera e propria arte tra il 1500 e 1700, realizzando raffinate legature frutto di una tradizione consolidata.

Scopri il mestiere dell'arte
Ti potrebbe interessare anche