Tuscia

Volume di grande formato cm 28 x 37180 pagine stampate su carta speciale delle Cartiere Miliani FabrianoCirca 100 illustrazioni in bianco e nero e a coloriRilegatura in pelle pregiata con impressioni in oro zecchino sul piatto e sul dorsoCustodia in pelle con specchiature a stampaAntica stampa fedelmente riprodotta, a corredo del volumeTarga con dedica ad personamTiratura in 1499 esemplari numerati
A cura di: Daniela Pagliai
Parte dell'antica Etruria conquistata dai Romani, la Tuscia corrisponde alla zona compresa tra il territorio di Roma e la bassa Toscana. Il processo evolutivo che ne determina l'assetto morfologico definitivo può dirsi compiuto nell'VIII secolo quando la regione entra a far parte del Patrimonio Beati Petri. In questo momento si verifica la definizione amministrativa interna della Tuscia, la ripartizione delle sue diocesi e la riscoperta dei suoi valori autoctoni, preromani. Piattaforma soggetta al continuo gioco di richieste, promesse e rivalse che polarizzano la lotta per il potere tra Papato e Impero, la Tuscia diventa presto luogo di scontro e alimenta un gioco politico ricco di intrighi. Il volume ripercorre i luoghi e i momenti salienti della storia di questo territorio. Avvalendosi di studi e testimonianze dal 600 all'800, affronta l'indagine delle manifestazioni sociali, religiose, territoriali e politiche che danno un'impronta unica e un'unica identità culturale a questa zona e alla sua magnifica capitale, Viterbo. Il ricco corredo iconografico documenta l'evoluzione artistica della regione e testimonia l'enorme interesse che essa suscitò in artisti e viaggiatori in ogni tempo.
Siamo spiacenti, questa opera è esaurita

Legatoria

La legatoria nei secoli ha seguito lo sviluppo dell’arte del libro. In Italia lavorano maestri artigiani che usano ancora oggi la tecnica della legatoria manuale tradizionale, nata come vera e propria arte tra il 1500 e 1700, realizzando raffinate legature frutto di una tradizione consolidata.

Scopri il mestiere dell'arte
Ti potrebbe interessare anche