Varese e le sue valli

Volume di grande formato cm 28 x 37180 pagine stampate su carta speciale delle Cartiere Miliani FabrianoOltre 100 illustrazioni in bianco e nero e a coloriRilegatura in pelle pregiata con impressioni in oro sul piano e sul dorsoCustodia in pelle con specchiature a stampaA corredo del volume, un' antica stampa a colori fedelmente riprodottaTiratura 499 esemplari numerati
A cura di: Paola Richetti
Introduzione di: Piero MondiniIl vivace ritratto di una città e del territorio circostante tracciato attraverso le descrizioni di chi, nel passato, ammirò e visse quelle realtà. Si percorrono così le vie di Varese, si ammirano i più importanti edifici del centro e le ville degli immediati dintorni. Ci si sofferma sul palazzo estense del duca Francesco III e sul paesaggio inconfondibile creato dal Sacro Monte. Di quest'ultimo si rivive un momento di particolare importanza nella sua storia, la solenne incoronazione della Vergine avvenuta nel 1739. Poi lo sguardo si allarga verso le altre località del territorio, verso le valli e i laghi: Angera, Luino, Gavirate, Laveno, Castelseprio,Viggiù e i numerosi centri minori. Ampio spazio è dedicato a Castiglione Olona, con gli edifici voluti dal cardinal Branda Castiglioni e con i celebri affreschi di Masolino da Panicale. Infine, non viene tralasciato l'aspetto sociale ed economico, costruito tra Otto e Novecento, descritto nelle attività artigianali e imprenditoriali che hanno donato a Varese e alle sue terre un volto fiorente.
Siamo spiacenti, questa opera è esaurita

Legatoria

La legatoria nei secoli ha seguito lo sviluppo dell’arte del libro. In Italia lavorano maestri artigiani che usano ancora oggi la tecnica della legatoria manuale tradizionale, nata come vera e propria arte tra il 1500 e 1700, realizzando raffinate legature frutto di una tradizione consolidata.

Scopri il mestiere dell'arte
Ti potrebbe interessare anche