MEDAGLIA CELEBRATIVA PAPA FRANCESCO – Argento

Medaglia celebrativa dedicata al Giubileo della Misericordia nel terzo anno di pontificato di papa Francesco

Al Dritto: il busto del Papa campeggia sotto alla scritta che ricorda che la medaglia è emessa nel terzo anno del suo pontificato. Francesco sorride mentre alza la mano destra nell’atto della benedizione. Il suo gesto è quasi una carezza paterna, è diretto e “semplice”, così come lo è tutto il suo essere, tutto il suo operato: aperto, coinvolgente, spontaneo, umile, vicino a tutti. Ma ciò che in lui appare “semplice” è in realtà ricco del più profondo messaggio evangelico che gli fa portare l’annuncio della misericordia di Dio tra la gente, tra le folle, senza fare alcuna distinzione. Perché, come dice papa Francesco, «il Vangelo è per tutti e non per alcuni» e così anche «la misericordia è per tutti».
Al Rovescio: la scritta in latino che corre in alto cita la frase, riportata dal Vangelo di Giovanni, che Gesù disse all’adultera salvata dalla lapidazione: «Neppure io ti condanno». L’episodio è una testimonianza dell’infinita misericordia di Cristo il quale “non giudica nessuno” ma anzi accoglie e protegge tutti, soprattutto chi ha bisogno di ritrovare se stesso, chi deve rimettersi in cammino liberandosi dei propri errori. Il messaggio si rispecchia nella composizione artistica, fulcro della quale è il gesto di Gesù che tende la mano sul capo della donna inginocchiata: simbolicamente, sul capo di ciascuno di noi per ricordarci che attraverso il perdono si sperimenta l’Amore universale.
Diametro: 34 mm
Autore: Gino Giannetti
Peso:18 gr
Tiratura: 1900 esemplari

Coniazione

È un antico ed elaborato processo per la fabbricazione di monete e medaglie metalliche, che coinvolge artisti, incisori e artigiani della lavorazione del metallo (oro, argento, bronzo). La coniazione si distingue dalla fusione per l’utilizzo del conio e del punzone come matrici per realizzare la moneta o la medaglia.

Scopri il mestiere dell'arte
Ti potrebbe interessare anche