COLLEZIONE ARGENTO ERRORI DI CONIO

Quattro tagli selezionati tra quelli più rappresentativi e clamorosi di errori e varianti di conio. Le 500 lire del 1957 con le Caravelle che hanno le bandiere controvento rispetto alle vele, non emesse e corrette l’anno dopo; le 1000 lire del 1997, la prima bimetallica della Zecca, emessa con i confini dell’Europa sbagliati; le 10 lire del 1998 detta spighe lunghe; le 5 lire delfino senza la firma di Romagnoli.

Autore: Giuseppe Romagnoli
Al dritto: timone di nave con barra manuale
Al rovescio: delfino
Diametro: 20,2 mm argento 986‰
Autore: dritto Pietro Giampaoli, rovescio Guido Veroi
Al dritto: busto di donna rinascimentale con stemmi delle regioni italiane
Al rovescio: le tre caravelle con le bandierine controvento
Diametro: 29 mm argento 986‰
Autore: dritto Laura Cretara, rovescio Uliana Pernazza
Al dritto: testa dell’Italia turrita
Al rovescio: cartina dell’Europa con i confini errati
Diametro 27 mm argento 986‰
Autore: Giuseppe Romagnoli
Al dritto: aratro
Al rovescio: due spighe di grano
Diametro: 23,3 mm argento 986‰

Coniazione

È un antico ed elaborato processo per la fabbricazione di monete e medaglie metalliche, che coinvolge artisti, incisori e artigiani della lavorazione del metallo (oro, argento, bronzo). La coniazione si distingue dalla fusione per l’utilizzo del conio e del punzone come matrici per realizzare la moneta o la medaglia.

Scopri il mestiere dell'arte
Ti potrebbe interessare anche